Giornata mondiale lotta contro AIDS 2014

HomeLezioni del Dottor BiniGiornata mondiale lotta contro AIDS 2014
Post Image

Il giorno 1 dicembre 2014 SafeBook era a Bologna per la Giornata Mondiale di lotta contro l’AIDS.

Il Dott. Bini ha risposto alle domande su affettività, sessualità e prevenzione durante la chat aperta dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

14 thoughts on “Giornata mondiale lotta contro AIDS 2014

  1. Buongiorno Dottor Bini, avrei una domanda: fare sesso con una persona seriopositiva ma sotto cure mediche si puo contrarre il virus?
    Grazie

    • Sì, la possibilità è meno frequente ma è sempre possibile. Dipende anche dalla carica virale.
      E’ comunque sempre più prudente utilizzare il profilattico: la cura della malattia non esime dalle precauzioni.

  2. Scusate la domanda un pochino esplicita: se la bocca viene a contatto con lo sperma del partner si puo’ contrarre la malattia?

    Grazie
    Manu

    • Certo, ho già risposto ad una domanda precedente: sì se in bocca si hanno lesioni che vengono a contatto con lo sperma. Quindi usiamo sempre il profilattico, come se avessimo sempre lesioni in bocca.

    • Falso. La possibilità di trasmettere la malattia al figlio è scesa oggi al 2%. L’importante è che la madre sappia di essere sieropositiva e quindi si curi con le adeguate medicine.

    • No, bisogna ovviamente stare forse solo un po’ più attenti ai propri comportamenti; è certamente più sicuro SAPERE di vivere insieme ad una persona sieropositiva e comportarsi adeguatamente che non vivere con una persona sieropositiva e non saperlo.

  3. Buingiorno Dr.Bini
    avrei una domanda:
    Si può trasmettere l’infezione da HIV attraverso asciugamani, lenzuola e sedili del water?

    manu 89

    • No, non è quello il sistema. Anche in questo caso magari bisogna usare qualche accortezza in più, ma le normali regole di igiene (non scambiarsi lo spazzolino…) sono sufficienti. Attraverso la cute integra non viene trasmesso il virus, è ovvio che se una persona sieropositiva si asciuga una ferita (es. da rasatura) o ha il ciclo, non deve utilizzare lo stesso asciugamano di una persona sana.

    • Il sangue italiano oggi è sangue assolutamente screenato.
      E’ vero che l’Italia importa in piccola parte anche sangue da altri Paesi e in questo caso fare trasfusioni è meno sicuro.
      Attualmente però in Italia i controlli sono molto severi e non è il caso di avere preoccupazioni.
      Nel caso che una persona abbia bisogno di trasfusioni continue (per malattie croniche di vario genere) allora magari è meglio farsi fare ogni tanto dei controlli.

    • Sì, se una persona ha piccole lesioni in bocca (es. gengive) ed l’eiaculazione avviene nella bocca.
      Per questo è bene comportarsi sempre come se si avessero lesioni in bocca (che spesso NON SAPPIAMO nemmeno di avere) e quindi utilizzare sempre il profilattico.
      Quelli ai vari gusti sono stati introdotti proprio per questo!

Fai una domanda

Questo sito utilizza cookie per fornire funzionalità web e misurare le prestazioni. Se si continua a navigare su questo sito, verranno utilizzati cookie per la pubblicità, di social media e per migliorare l'uso del sito. Per disattivarli, visitare Gestione dei cookie. Gestione dei Cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close